Contenuto principale

Messaggio di avviso

LABORATORIO LEGNO

 

LABORATORIO DI FALEGNAMERIA

(A cura di Irene Patscheider)

 

l laboratorio di falegnameria ha l'obiettivo di offrire un'attività occupazionale nella quale poter sperimentare e agire le proprie competenze e allo stesso tempo  vivere una situazione collettiva significativa per la socializzazione, ponendo la persona in un ruolo centrale e attivo.

L’attività di Falegnameria intesa come terapia occupazionale, per le sue caratteristiche e svariate modalità di utilizzo, può essere impiegata come attività innovativa di benessere che agisce sui processi motori, sensoriali e cognitivi dell’utente.

Nel Laboratorio di Falegnameria si sviluppano competenze, finalizzate all’inclusione sociale attraverso la piena valorizzazione delle abilità residue di ciascuna persone disabili. La caratteristica dominante del Laboratorio di Falegnameria è quella di rispondere alle esigenze di persone con disabilità differenti, cercando attraverso il “saper fare” la possibilità di affrontare un percorso di crescita, recupero delle capacità residue ed integrazione con il mondo esterno.

Il progetto inizierà con un gruppo sperimentale di partecipanti al Laboratorio di Falegnameria. Questo gruppo comincerà con un approccio conoscitivo dei materiali, delle attrezzature e delle tecniche da utilizzare per la realizzazione di un prodotto.

Gli spazi operativi saranno dotati di una serie di componenti d’arredo funzionali alla lavorazione del legno come ad esempio un bancone da lavoro ampio ed aperto su tutti i lati in modo che si possa lavorare in gruppo e che sia idoneo per persone deambulanti e persone in carrozzina. Il Laboratorio di Falegnameria sarà inoltre collegato a quello di ceramica per poter abbinare i prodotti.

Tutti laboratori hanno la caratteristica di promuovere il lavoro di gruppo e di sviluppare la consapevolezza della forza che risiede nel lavorare “INSIEME”.